9-18 marzo 2016: Corso di sensibilizzazione "Disabilità, informazione e comunicazione"

Il giorno 9 Marzo 2016, ore 16.00, partirà il Corso "Disabilità, informazione e comunicazione", organizzato dal nostro partner Mente e Coscienza, con lo scopo di promuovere  una  migliore  conoscenza  delle  disabilità  psichiche  e  sensoriali, al fine di superare  con  maggiore  consapevolezza  le  barriere  mentali  e  comunicative sull’argomento.

Le lezioni si terranno presso la Scuola Media “Catullo”, sita in Via Sandro Pertini, ex Via Grosseto, nei pressi della Torre dell’Orologio, Pomigliano d'Arco (Na)

Palestra Cognitiva®, sostenitrice del progetto, sarà presente in particolare con la lezione del 16 marzo dal titolo “Le patologie psichiche e l’accettazione della disabilità”, tenuta dalla Dott.ssa Teresa Ambrosio.

Il confronto con il mondo della disabilità è possibile nella vita di ciascuno di noi, non solo per coloro che sono in contatto con tali realtà per motivi professionali, familiari o personali.
In  Italia vivono circa 2 milioni e 600 mila persone con disabilità. Negli ultimi trent’anni lo Stato italiano ha emanato  norme  specifiche  a  tutela  dei  diritti  delle  persone  con  disabilità  nel  campo  della  salute, dell’istruzione, del lavoro e della mobilità. Grazie a queste leggi, le condizioni di vita delle persone con disabilità, sono notevolmente migliorate nonostante, ancora oggi, molte di queste persone e i loro familiari, vivano in condizioni di povertà e isolamento sociale  molto  gravi.  La  famiglia,  sulla  quale  ricade frequentemente  la  responsabilità  ed il  peso  esclusivo  dell'assistenza, deve  essere  affiancata e supportata non soltanto dai servizi sanitari specialistici, ma anche dai servizi socio-psicopedagogici e  dalle  istituzioni  scolastiche che, attraverso  una  cospicua  collaborazione, devono realizzare una presa in carico globale  della persona e predisporre  le  azioni  atte  a  garantirne  la  massima partecipazione alla vita sociale, economica e culturale.
La persona con disabilità non deve essere guardata come oggetto del sistema di prestazioni e risposte ma, soprattutto, come un soggetto che collabora, partecipa e sceglie il suo processo di inclusione sociale. La sua emancipazione ed integrazione nella società deve innanzitutto partire dal quotidiano e dai suoi normali rapporti di relazione tra persone, perché una vera società civile e solidale guarda alle persone con disabilità in maniera attiva e non discriminante, e riconosce in loro risorse valide e positive  per l’ intera  comunità.

Il Corso è costituito da 3 incontri, ognuno dei quali verterà su una specifica tematica. Le lezioni possono essere seguite anche singolarmente, senza obbligo di continuità.

Per visualizzare il Bando Integrale, cliccare sull'immagine

ev 2016 03 09 corso MeC

© Copyright 2007-2014 Teresa Ambrosio, tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, pubblicazione e diffusione - senza autorizzazione scritta o senza citazione della fonte -, di grafica, loghi, sfondi, articoli, citazioni e ogni parte all'interno del sito www.palestracognitiva.com, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. Webdesign e illustrazioni: DLR Davide Lucidi, www.davidelucidi.com

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.