facs

Palestra Cognitiva® adotta, sia in ambito clinico che forense oltre che nella negoziazione, il Facial Action Coding System (FACS). Questo metodo aiuta a ricostruire il significato emotivo di un’espressione facciale tramite la codifica (riconoscimento di una determinata configurazione muscolare) e la decodifica (successiva interpretazione della configurazione muscolare e del suo significato emozionale) dei movimenti muscolari facciali.
In genere, il comportamento rappresenta il modo di agire e reagire con gli altri o con l’ambiente, che si basa su un’idea o una convinzione e che può essere conscio o inconscio, volontario o involontario; esso è collegato alla tipologia di personalità. Il fine dell’analisi dei comportamenti facciali è di poter analizzare, in modo attendibile, proprio il comportamento emozionale altrui nonché riconoscere gli indizi dell’inganno e della menzogna.
Il primo studioso che ha posto l’accento sul valore emotivo delle espressioni facciali è stato Charles Darwin sostenendo che molte delle espressioni facciali, fossero state selezionate per ragioni di adattamento all’ambiente e, cioè, servissero a comunicare qualcosa come lo stato interno di una persona, senza bisogno di parole. Gli studi di Darwin sono stati approfonditi dallo psicologo americano Paul Ekman il quale ha esaminato migliaia di espressioni facciali raccolte in popolazioni di diversa cultura e provenienza geografica, elaborando successivamente - insieme a Wallace V. Friesen e Joseph C. Hager -, un modello scientifico per la loro interpretazione basato su quello dell’anatomista svedese Hjortsjo.
Grazie agli studi sulle espressioni facciali è stato possibile arrivare a una descrizione completa, particolareggiata e non invasiva di tutti i possibili comportamenti facciali distinguibili visivamente sia negli adulti che nei bambini.
All’analisi FACS, Palestra Cognitiva® associa l’analisi del comportamento motorio gestuale e posturale basato sull’osservazione dei cambiamenti momentanei d’aspetto del corpo dovuti all’attività muscolare per meglio analizzare i legami esistenti tra le espressioni del corpo, le caratteristiche di personalità, l’esperienza emotiva e i processi comunicativi.

© Copyright 2007-2014 Teresa Ambrosio, tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, pubblicazione e diffusione - senza autorizzazione scritta o senza citazione della fonte -, di grafica, loghi, sfondi, articoli, citazioni e ogni parte all'interno del sito www.palestracognitiva.com, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. Webdesign e illustrazioni: DLR Davide Lucidi, www.davidelucidi.com

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.